Cambio Armadio con i Bambini!

2 preziosi consigli per un cambio armadio a misura di bambino

 

Primavera vuol dire fiori, sole, giornate all'aperto e... cambio armadio!

Quando arriva il fatidico giorno è bene organizzare al meglio lo spazio dentro gli armadi per cercare di rendere i bambini più autonomi nel vestirsi.

Cercate di coinvolgerli in tutto ciò, magari con mobili a misura di bimbo, lasciate che riordinino il lato inferiore adatto alla loro altezza, magari utlizzando anche grucce per bambini.

I bambini si sentiranno utili e soddisfatti nell’avervi dato un aiuto prezioso... voi grandi dedicatevi al piano più alto, insieme sarà sicuramente più divertente!

Come riorganizzarlo? 

 

  

 

Via l'inverno!

 

Per prima cosa è bene svuotare completamente l'armadio, e disporre i vestiti su una superficie piana, nel vederli non ammassati è più facile farsi un'idea di quello che si ha o meno. Seleziona quello che l'inverno prossimo sicuramente non gli andrà più bene, ma non buttare questi vestiti, riciclali. Conoscerai sicuramente qualche bambino più piccolo del tuo e se non ne conosci tienili un po', magari ne arriverà un altro! Ricordati che alcuni capi hanno una vestibilità più lunga, per esempio i pantaloncini corti passando dal pannolino alle mutandine saranno sempre riutilizzabili l'anno successivo! Scegli qualche capo più pesante che può servire nelle serate più fresche, per la mezza stagione o per una gita in montagna e mettilo da parte, ti può servire.

Tutto il resto (non rimarrà molto, i bambini crescono sempre troppo in fretta) andrà stoccato per il prossimo anno, ma così avrai tutto quello che ti serve a disposizione! Se non hai molto spazio nell'armadio utilizza delle scatole giochi oppure delle cassapanche dove riporre i vestiti per l'inverno, abbelliranno la cameretta in attesa della stagione successiva! Non riporre i vestiti nelle buste di plastica, non lasciano traspirare il capo e trattengono l’umidità. Una valida alternativa alle buste di plastica possono essere le federe dei cuscini. Se invece avete un armadio a disposizione per lo stoccaggio dei vestiti, un buon rimedio naturale contro le tarme, salvaguardando così i maglioni di lana, è sicuramente la lavanda, il suo odore non è molto gradito da questi insetti, che ne gireranno alla larga. Se però nemmeno a voi piace molto, utilizzate delle scorze di agrumi insieme a dei chiodi di garofano, un mix super forte che sicuramente non le farà avvicinare!

 

 

 

 

Mettiti nei suo panni!

 

Se hai un armadio accessibile al tuo bambino abbassati, mettiti accanto a lui alla sua altezza e rifletti. Cosa gli serve a portata di mano? Se il bambino si veste già da solo o comunque inizierà presto a farlo è bene che abbia tutti i suoi vestiti, o comunque una buona parte, a portata di mano. In questo modo si andrà a creare una maggiore autonomia nel bambino, che sarà più incentivato nel cambiarsi da solo.

Un bambino di 3 o 4 anni può essere già in grado di scegliere i vestiti da mettersi quotidianamente. Lascia quindi in basso i vestiti per la scuola ed il quotidiano, nei ripiani più alti quelli per le grandi occasioni ed eventi. 

Riordina quindi per tipologie di capi, pantaloni, t-shirt, golf... creando delle vere e proprie selezioni per categoria, il bambino sarà più in grado di capire e muoversi all'interno dell'armadio, scegliendo un capo da ogni scompartimento! 

Tutto questo dividere e ordinare è pensato per rendere più facile e stimolante per i bambini vestirsi da soli, per aumentare la loro autonomia nel più semplice di modi.

CLICCA QUI per leggere l'articolo "Io mi vesto da solo"

 

 

 

 

 

 

Scarica e stampa le Etichette di Family Nation da colorare per il guardaroba. Aiuta i tuoi bambini a mettere
in ordine da soli e trovare facilmente i loro capi preferiti!

>> CLICCA QUI

 

 

scopri la selezione